ESAMI VISIVI

metodi di prova

È il metodo di ispezione più comune e di base.
Per esame visivo si intende l’ispezione degli oggetti a occhio nudo o col solo ausilio di lenti o endoscopi a basso fattore di ingrandimento.
Il corretto e approfondito esame visivo degli oggetti e delle caratteristiche morfologiche delle loro superfici, è di fondamentale importanza nella diagnosi dei difetti metallurgici. L’esame visivo è indispensabile quale primo controllo non distruttivo sia delle materie prime destinate alla produzione, che dei prodotti finiti o semilavorati.
Quando non è possibile accedere direttamente all’oggetto o alla superficie da esaminare vengono utilizzate delle apparecchiature più o meno sofisticate come oroscopi, endoscopi e telecamere.